Come fare marketing digitale con un budget ristretto

Marketing digitale no budget

Ecco una situazione davvero comune a tutti: avere grandi sogni ma un budget limitato.

Riceviamo continuamente qui in JooMa richieste di creazione o implementazione della strategia di Digital Marketing con un budget davvero minimo su base giornaliera: fortunatamente, amiamo le sfide e siamo diventati esperti nel realizzare molto con pochissimo (ovvero: realizziamo subito le cose impossibili, per i miracoli ci stiamo attrezzando!)

Ecco alcuni dei nostri suggerimenti.

Scegli i tuoi canali di comunicazione con attenzione

Presi dal pensiero fisso del budget ristretto, spesso si dimentica una cosa: nessuno fa marketing con un budget illimitato, neppure i giganti come Apple o Coca-Cola che destinano budget enormi ma lavorano ancora sodo per scegliere i canali giusti di comunicazione e questo perché a nessuno piace sprecare soldi e tutto ciò è ancora più importante per le piccole imprese con budget limitati.

Proprio perché non puoi permetterti di sprecare soldi, devi iniziare scegliendo i canali di Digital Marketing corretti e questo, chiaramente, non risulta un compito facile.

Ci sono centinaia di canali, ciascuno con centinaia di opzioni: social media, email, annunci PPC, SEO, pubblicità display, Content Marketing, solo per citarne alcuni e ciascuno di loro ha variabili quasi illimitate.

L’incertezza della scelta iniziale.

Per fare la scelta giusta, è necessario iniziare ad analizzare il target, ovvero la persona del compratore: scopri quali sono i tuoi clienti ideali, dove si trovano online, quali pubblicazioni preferiscono e quale tipo di comunicazione prediligono: se riesci a dare una risposta a ciascuna di queste domande, sei già a metà dell’opera.

L'altra metà dipende realmente dal tuo budget.

Inizialmente non ha senso spendere troppo, inizia con uno o due canali di comunicazione dove puoi permetterti di investire adeguatamente e, non appena portano un ROI (ritorno dell’investimento) significativo, puoi pensare ad espanderti e ad aggiungerne di nuovi.

Non sottovalutare il potere del Local Marketing

In JooMa abbiamo avuto eccellenti risultati con i clienti che abbiamo guidato verso il pubblico locale.

Tutti vogliono essere conosciuti come l'unico fornitore di un determinato servizio o prodotto, proprio come quando si dice "fast food" e si pensa immediatamente a McDonald's, ma una tale reputazione richiede tempo (ed investimenti) per essere costruita, e comunque, va attentamente valutato se ciò può essere redditizio per le piccole imprese, sia locali che non.

Spesso faccio questo esempio: è difficile classificare in un motore di ricerca il proprio sito web per le parole "abiti da sposa", bensì è ben più facile farlo per "abiti fatti a mano in Abruzzo".

Come si nota, spesso la ricerca viene fatta con frasi complesse, definite “a coda lunga” specificando con precisione oggetto della ricerca e territorio: le persone che utilizzano parole chiave a coda lunga sanno esattamente quello che stanno cercando e, molto probabilmente, sono pronti ad acquistare.

Sfrutta il potere della geolocalizzazione nei tuoi social media, nei contenuti di marketing, negli annunci SEO e PPC, ovunque tu possa inserire il nome della tua città o del tuo territorio, fallo.

Concentrati su come ottenere recensioni

Dalle testimonianze ai case of study sul tuo sito web, ai social media, alle recensioni di portali specializzati, ogni bit di contenuti generati dagli utenti, per te è oro.

Incoraggia le persone a lasciare recensioni offrendo piccoli incentivi: uno sconto per gli acquisti imminenti, un sondaggio gratuito, un feedback gratuito, qualsiasi cosa tu possa pensare (ed è utile per i tuoi clienti), ricordiamo sempre che i clienti soddisfatti sono i migliori ambasciatori del marchio.

Offri incentivi per le segnalazioni

Ognuno dei tuoi clienti ha amici o familiari che, molto probabilmente, apprezzeranno anche i tuoi prodotti; i tuoi clienti possono essere più che semplici ambasciatori del marchio.

Implementa un programma di riferimento, in cui offri incentivi ai tuoi clienti per ogni nuovo cliente a cui ti segnalano, inoltre, per renderlo maggiormente accattivante, puoi offrire sconti o omaggi per entrambi: i tuoi vecchi clienti e i nuovi referral.

Investi nel Content Marketing

A quanto sembra, in giro non c’è ancora una tattica di Digital Marketing che produca risultati migliori rispetto ai contenuti mirati.

Se sai esattamente con chi stai parlando, non è necessario investire una fortuna per ottenere risultati duraturi; è scontato che ci vorrà più tempo rispetto agli annunci PPC, ma sul lungo termine, avrai investito molto meno.

Poi bisogna riflettere sul fatto che non appena smetti di investire denaro negli annunci, anche il tuo flusso di entrate si ferma: un singolo post sul blog, scritto da buoni scrittori, può produrre risultati anni dopo la data di pubblicazione (può essere paragonato ad un buon vino), se ben fatto, il suo valore cresce nel tempo invece di decadere; questi post possono generare fino al 38% del traffico dell'intero sito web.

Crea contenuti video

Google ha recentemente annunciato che i proprietari di piccole imprese possono aggiungere video ai loro elenchi, questa è un'opportunità da non perdere, in un momento in cui il video regna sovrano, e non finisce qui!

Attualmente la portata organica delle pagine di Facebook ha fatto, ancora una volta, un enorme tonfo verso il basso e si è ridotta drasticamente: per le piccole imprese, con un budget limitato, sarà arduo raggiungere nuovi segmenti di pubblico e quasi impossibile in maniera gratuita e senza pagare per gli annunci... a meno che non si sfrutta lo strumento dei video live.

Ogni volta che sulla tua pagina viene attivato un video live, i tuoi fan riceveranno una notifica al riguardo e ciò ti assicurerà di attirare la loro attenzione ottenendo un buon incremento sulle visualizzazioni e potrai inviare facilmente il tuo messaggio, a quasi tutti i tuoi fan, senza spendere un centesimo sugli annunci.

Chiaramente bisogna procedere con oculatezza, se si va in diretta tre volte al giorno si ottiene l’ottimo risultato di vedersi affibbiare l’etichetta di spammer.

La regola? Creare video live quando si ha veramente qualcosa da dire o da mostrare.

Riepilogo

Non è divertente contare i centesimi e pensare a come spenderli al meglio, ma con un po’ di creatività ed una ricerca approfondita, si possono ottenere grandi risultati, soprattutto se si tiene in mente che c'è sempre un modo migliore per fare le cose e non tutti quei modi hanno bisogno di investimenti incontrollati di denaro. Per ottimizzare costi e risultati, investi su consulenze specializzate e contattaci qui!

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Categoria:

JooMa utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza sul sito. Continuando la navigazione autorizzi l'uso dei cookie.