6 modi per padroneggiare i Social Media nel tuo business

6 modi per padroneggiare social media jooma

Ci si sveglia una mattina ed ecco, improvvisamente, si scopre che tutte le aziende corrono ad iscriversi su Facebook, Instagram, Twitter, LinkedIn, Pinterest, YouTube, e chi più ne ha (di Social Media) più ne metta e tutte con lo scopo di accrescere la popolarità del loro brand nonché cercare di capitalizzare un promettente futuro, salvo poi notare che le stesse tendono a smettere dopo alcuni mesi, sostenendo che gestire un account Social Media comporta eccessivo lavoro (e, nel caso, pochi risultati).

Questo tipo di comportamento è generato da una convinzione iniziale ben radicata nell’immaginario collettivo: i Social Media sono uno strumento gratuito, semplice da gestire e comodo per il successo immediato dell'azienda.

Per non cadere nello stesso errore ecco sei buoni consigli da seguire.

  1. Sii pronto a impegnarti a fondo

I Social Media non sono una passeggiata, è vero, bastano pochi minuti per iscriversi e creare un profilo, ma, successivamente è necessario impegno, tempo ed ancora impegno, per gestire in maniera corretta sia un profilo Social che una pagina o un gruppo. Per padroneggiare in maniera corretta un Social può essere necessario un anno ed anche più, molteplici fattori possono influenzare il successo dei tuoi sforzi e, di sicuro, all’inizio le cose non saranno affatto facili.

Impegnati profondamente nella gestione, assicurandoti, contemporaneamente e costantemente, che non stai avanzando alla cieca. Nell’utilizzo di questo utile strumento di marketing è necessario stabilire una strategia con obiettivi chiari, passi da compiere, piani di emergenza ed un metodo di verifica dedicato, con statistiche dettagliate soprattutto sul coinvolgimento degli utenti finali. Essere precisi nella stesura del piano di Social Media Marketing offre la certezza di avere una strategia corretta su cui poter lavorare.

  1. Avere un Mood “personale” del tuo Brand da comunicare

Se guardiamo gli account più autorevoli dei Social Media, possiamo notare che hanno tutti qualcosa in comune: l'unicità della personalità mostrata al loro pubblico.

Cerca di acquisire una visibilità unica ed autentica attraverso i tuoi post, i media, le risposte, ecc., facilita le interazioni con il pubblico e cerca di offrire loro un'esperienza unica, proprio come fai quando ti trovi a parlare con tipologie diverse di persone; dai loro la certezza di relazionarsi con persone reali e non con un computer che mostra passivamente i contenuti.

  1. Ascolta non fare solo promozione

Nella stesura dei post sui Social Media, c'è una regola non detta tra i Social Media Marketer conosciuta come "one-in-seven", ovvero per ciascun post promozionale, è necessario predisporre sei post dai contenuti organici e di valore per completarlo. Di certo, vorresti che i tuoi follower sappiano di più sulla tua attività, per essere sempre presente nelle loro menti ma, se esageri, li indurrai a credere semplicemente che vuoi mettere in evidenza il tuo ego! Promuovere eccessivamente la tua attività nei tuoi post può infastidire i tuoi follower, con la conseguenza che potrebbero escludere ciò che scrivi dai loro feed di notizie.

Ricorda: i tuoi follower saranno indotti a cliccare sul pulsante "Mi piace", "Segui" o "Iscriviti" quando decideranno di vedere maggiori contenuti interessanti, non quando il contenuto è costituito esclusivamente dal tuo business.

Benchè non sia errato promuovere la propria attività, assicurati di associare i tuoi post a contenuti di valore interpretando il desiderio dei tuoi lettori; il contenuto di qualità li attirerà verso il tuo brand perché metterà in evidenza il fatto che ti stai preoccupando di ciò che realmente loro desiderano, invece di preoccuparsi solo della tua attività.

  1. Non “allargarti” troppo

Con così tante piattaforme Social Media (e la possibilità, per ogni Social di avere più di un account), potresti essere tentato di iscriverti a tutte le piattaforme per assicurarti di raggiungere il mercato più ampio possibile.

NULLA DI PIU’ ERRATO!

Questo non solo è controproducente, ma non tutte le piattaforme Social Media possono essere ottimali per il tuo business.

Come accennato in precedenza, la gestione del Social Media Marketing è già ampiamente complessa di suo, inoltre ogni piattaforma Social richiede un diverso tipo di strategia ed approccio, come, ad esempio, la frequenza con cui è necessario pubblicare i post, il numero di hashtag da utilizzare o quali siano gli orari migliori di pubblicazione.

Concentrati prima sulle piattaforme Social che ritieni primarie, una o due dovrebbero essere sufficienti per iniziare; scegli la piattaforma che pensi possa essere più utile per la tua strategia.

Facciamo un paio di esempi: se stai vendendo vestiti online, potresti prendere in considerazione l'utilizzo di Facebook per il suo ampio limite di caratteri nei post, la sua capacità di incorporare contenuti multimediali e le sue funzionalità nella pubblicità che saranno di valido ausilio per promuoverti ed essere visibile.

Parallelamente o successivamente, sarà possibile integrare l’uso di Instagram e mettere in mostra il design dei tuoi abiti.

  1. Non aver mai paura di sperimentare

Un errore che molti fanno quando creano post (o aprono profili) sui Social Media è essere strettamente aderenti alla loro destinazione primaria, ignorando che attualmente la flessibilità della maggior parte delle piattaforme Social offre la possibilità di miscelare tipologie diverse di post, entro limiti ragionevoli, per esempio il marketing video non è più limitato a YouTube - Facebook, Twitter ed Instagram, ormai tutte le piattaforme social sono in grado di sfruttare i video; a loro volta i tweet possono essere utilizzati per conversare.

Vai con i tuoi post fuori dal seminato (ma non troppo), spingiti oltre i confini, stimola gli utenti con qualcosa di nuovo: se lo fai bene, un numero sempre crescente di utenti ti noterà per i tuoi contenuti unici, divertenti, ma contemporaneamente informativi.

  1. Massimizza il potenziale del tuo contenuto

Spesso, le aziende lasciano i contenuti abbandonati a se stessi e procedono a crearne di nuovi dopo che i precedenti hanno fatto il proprio corso. Quello che qualsiasi marketer di Social (degno di nota) potrà consigliarti, tuttavia, è che ci sono molti modi in cui puoi riutilizzare e rigenerare i contenuti più e più volte, specialmente quando sei a corto di idee da dire o pubblicare online.

Rinnovando il modo in cui presenti i contenuti dei tuoi post, non sei costretto a pensare sempre a nuovi argomenti, il che può risultare difficile soprattutto quando gestisci ben più di un semplice e singolo account Social, in più, considerando l’operatività gerarchica adoperata dai Social nel visualizzare i post, ciò ti garantisce la visibilità di quel post specifico anche da parte di chi è stato impossibilitato nella sua visualizzazione precedente.

Ad esempio, un negozio di abbigliamento online che abbia stilato un elenco su come abbinare capi specifici in relazione alle singole occasioni, può trasformare quel contenuto in una galleria o addirittura trasformarlo in un video tutorial su YouTube.

Una società di occhiali può offrire una conoscenza più approfondita su quale tipo di montature si adattano a determinate forme del viso, attraverso una presentazione video o attraverso un'infografica.

Ogni contenuto che hai pubblicato offre, probabilmente, altri 2 o 3 opportunità di riutilizzo, in particolar modo se si tratta di contenuti non soggetti a restrizioni in base a tendenze, periodi dell'anno ecc.

Tutto ciò va di pari passo con la sperimentazione dei tuoi post e, se lo fai, sicuramente ottieni maggiore visibilità dei tuoi contenuti rispetto a quanto avevi in precedenza.

I Social Media non sono uno strumento garantito per le vendite o per il business, ma come qualsiasi altra strategia di marketing, richiedono lavoro nonchè una reale conoscenza di ciò che le singole piattaforme possono fare per te e come dovresti gestirle per consolidare le tue possibilità di successo.

Le aziende che hanno avuto la capacità di capire e padroneggiare le regole dei Social Media hanno sicuramente maggiori probabilità di raccogliere, nel tempo, i frutti di ciò che hanno seminato, piuttosto che avere un semplice strumento per un successo effimero.

Categoria:

JooMa utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza sul sito. Continuando la navigazione autorizzi l'uso dei cookie.