fbpx

LO SVILLUPPO WEB - LO STUDIO JOOMA E L’EFFICENZA ENERGETICA

#gogreen

L’impegno dello Studio JooMa nel rendere le proprie progettazioni WEB efficienti dal punto di vista energetico

“Come professionisti del digitale, in che maniera possiamo contribuire a rendere il web più efficiente dal punto di vista energetico?”

Continuiamo ad esporre, con questo secondo post, le buone pratiche che lo Studio JooMa applicherà, nel prossimo futuro, per garantire che i prodotti/servizi erogati siano più efficienti possibili dal punto di vista energetico e per una riduzione della propria “impronta di carbonio” (carbon footprint).

Come già detto, prendendo spunto da quanto affermato da Tom Greenwood, analizziamo il secondo punto che verrà messo in pratica:

  1. i contenuti e l’Esperienza Utente (UX); 
  2. lo sviluppo del codice;
  3. il Web Hosting.

Sviluppo web green

B. Sviluppo Web

Gli sviluppatori sono i maggiori responsabili dell'efficienza energetica dei siti Web che creano e mantengono. Sebbene alcune decisioni prese da designer e creatori di contenuti fuoriescano dalle competenze dirette degli sviluppatori, ci sono diverse aree in cui hanno la possibilità di ottimizzare i progetti che vengono loro dati.

B.1. Scrittura di codice “pulito”

I sistemisti ed i programmatori dello Studio JooMa si impegnano a stilare e mantenere “pulito” e semplice il codice di programmazione, evitandone la duplicazione ed ottimizzando le query.

Questa buona pratica verrà applicata anche nell’utilizzo di framework e librerie di terze parti, verificando che possano fornire in modo efficiente le funzionalità necessarie.

Nei casi di utilizzo di CMS, saranno evitati i plugin non necessari, scegliendo plugin che riducano al minimo il carico del server e che non aggiungano peso inutile sul front-end.

B.2. Usare meno JavaScript

JS influisce sull'efficienza del sito Web in due modi: aggiungendo il peso del file alla pagina Web ed aumentando la quantità di elaborazione richiesta sui device degli utenti.

Le funzionalità pilotate da JS vengono elaborate sul computer o sul device degli utenti ed aumentano l'utilizzo della CPU, che a sua volta aumenta il consumo energetico del dispositivo. 

I programmatori dello Studio JooMa si impegnano nell’utilizzare metodi alternativi per ottenere interazioni, funzionalità e animazioni sul front-end impiegando tecnologie più efficienti quali i CSS. 

Un’attenzione particolare verrà data agli script di tracciamento ed a quelli della pubblicità che raramente offrono valore all'utente ma, di contro, possono causare un utilizzo significativo della CPU, rallentare i siti Web ed invadere la loro privacy.

B.3. Ottimizzare le immagini

Come accennato in precedenza, le immagini sono uno dei maggiori “imputati” nella quantità di dati trasferiti dalla maggior parte delle pagine web. 

Oltre alle decisioni prese da designer e creatori di contenuti sull'uso delle immagini, ci sono scelte tecniche, di cui i progettisti dello Studio JooMa terranno conto, che influenzano in modo significativo le dimensioni dei file immagine visualizzate su una pagina. Queste includono:

  • Caricare le immagini alla scala corretta invece di fare affidamento su CSS o plug-in per ridimensionarle.
  • Utilizzare uno strumento per comprimere i file di immagine senza perdita visibile di qualità.  
  • Utilizzare il formato di file più efficiente per ogni immagine, (come, ad esempio, formati WebP anziché JPEG).

Mettendo in pratica questi principi sarà possibile ottenere una significativa riduzione delle dimensioni dei file immagine, riducendo contestualmente il consumo energetico e migliorando i tempi di caricamento, senza svantaggi percepibili per i visitatori del sito web.

B.4. Ottimizzare i font

Esistono strategie e tecniche che possono essere utilizzate per ridurre al minimo le dimensioni dei caratteri sui siti Web e che possono comportare riduzioni delle dimensioni dei file fino al 97%. 

I progettisti dello Studio JooMa impiegheranno le seguenti tecniche per ridurre le dimensioni dei file dei font:

  • Saranno utilizzati i moderni formati di file di font Web, quali WOFF e WOFF2, con metodi di compressione più elevati rispetto ai formati di file TTF, OFT e SVG.
  • Estrapoleranno dei sottoinsiemi di font per includere solo i caratteri necessari sul sito web.
B.5. Utilizzare Accelerated Mobile Pages (AMP)

Il protocollo AMP è stato progettato per rendere più veloce il caricamento dei contenuti sui dispositivi mobili, eliminando il codice ed il peso dei file non necessari ed offrendo una versione minimalista della pagina Web originale. 

In teoria, tecnologie come AMP non aiutano molto se il sito Web è efficiente, ma nei casi in cui le pagine Web originali non sono snelle come dovrebbero essere, AMP può essere uno strumento utile per fornire una versione più leggera ed efficiente dal punto di vista energetico agli utenti che utilizzano specificatamente device mobili.

B.6. Creare pagine web statiche

I siti Web basati sui CMS eseguono costantemente query al database per poi generare dinamicamente le pagine; in altri termini il server web deve fare del lavoro pensando a quali informazioni inviare all'utente ogni volta che tenta di caricare una pagina, e questo fa sì che il server utilizzi più energia. 

Una soluzione è l'uso di una tecnologia di caching del server, ma, dove possibile, i progettisti dello Studio JooMa si impegnano nel creare ed utilizzare pagine Web statiche senza alcun database riducendo al minimo l’uso della CPU con il relativo risparmio energetico.

B.7. Utilizzare la tecnologia Progressive Web App (PWA)

La tecnologia Progressive Web App (PWA) consente ai siti Web di sfruttare funzionalità normalmente visibili solo nelle app native. 

Una delle caratteristiche principali di una PWA è la possibilità di memorizzare i file nella cache sul dispositivo degli utenti, il che significa che i contenuti e le risorse non devono essere ricaricati in caso di visite ripetute. 

I progettisti dello Studio JooMa cercheranno di utilizzare, per quanto possibile, tale tecnologia per ridurre significativamente la quantità di dati caricati dai visitatori abituali, nonché per migliorare i tempi di caricamento e l'esperienza dell'utente senza svantaggi reali.


In sintesi…

I professionisti dello Studio JooMa ritengono sia fondamentale eliminare lo spreco di energia all'interno dell'industria del web e per questo prendono l’impegno di rispettare quanto su esposto e di mettere in pratica ulteriori strategie per il raggiungimento dell’obiettivo “Carbon Neutral”. 

Nello Studio JooMa sappiamo bene che la maggior parte di queste azioni non sono fondamentalmente difficili, bensì richiedono attenzione ai dettagli ed una profonda riflessione in ogni aspetto del design, della creazione di contenuti, dello sviluppo e dell'hosting.

Un sito web più efficiente è fondamentalmente un sito web migliore.

Per un WEB più verde, lo Studio JooMa ha sottoscritto il Sustainable Web Manifesto impegnandosi a metterne in pratica tutti i suoi punti. 

Nel prossimo post vedremo come lo Studio JooMa analizzerà i parametri fondamentali da considerare per selezionare il giusto Web Hosting per ottimizzare quanto più possibile il consumo energetico.

Categoria:

JooMa utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza sul sito. Continuando la navigazione autorizzi l'uso dei cookie.