fbpx

APP NATIVE - WEB APP – APP IBRIDE

Cosa sono, quali scegliere e quando utilizzarle

Quando hai una buona idea per un'App, devi decidere come svilupparla. Scegli un’App nativa? Web? Ibrida? Vediamo insieme i pro ed i contro.

Sviluppare APP

Come scegliere tra queste 3 opzioni

Quando si tratta di sviluppare un'applicazione per Device Mobile, ci sono così tante opzioni che a volte può essere difficile scegliere da dove iniziare: WebApp, Nativa o Ibrida?

Questi sono i tre tipi più popolari di App: ognuna ha propri vantaggi e svantaggi e tutte hanno un “perché” nel loro contesto specifico. 

Nello Studio JooMa ci troviamo regolarmente a dover decidere, nei vari progetti, quale App possa essere maggiormente utile e comoda affinché possano essere raggiunti gli obiettivi prefissati e queste note hanno lo scopo di indicare ciò che devi sapere per prendere una decisione coerente che abbia senso per la tua attività.

A seconda del tuo tipo di attività, dei tuoi obiettivi e della situazione nella tua tipologia di mercato, il tipo di App per Mobile Device che scegli di sviluppare potrebbe essere il fattore decisivo tra un progetto di successo e un totale spreco di denaro.

La decisione di sviluppare (o far sviluppare) la tua App come applicazione Web, Nativa o Ibrida implica, di base, la considerazione di una serie di fattori. 

Sviluppo di una WebApp (PWA – Progressive Web App)

Poniamoci, innanzitutto, una domanda: una WebApp è diversa da un sito web? 

Sono molto simili, ma una WebApp “condensa” il contenuto del normale sito Web per migliorare le funzionalità su Mobile Device. Le WebApp non vengono vendute negli App Store, bensì sviluppate “come” un sito web e funzionano su Mobile Device con browser come Chrome o Safari.

Se il tuo obiettivo è offrire contenuti ottimizzati per i dispositivi mobili a un gran numero di utenti, una WebApp potrebbe essere una buona scelta, ma tieni sempre presente che gli utenti dei Mobile Device hanno standard di funzionalità incredibilmente elevato in termini di esperienza utente (UX) che le WebApp, a volte, non sono in grado di fornire.

La maggior parte degli utenti di smartphone e tablet desidera semplicemente tempi di caricamento rapidi ed un'esperienza utente (UX) fluida. Una WebApp potrebbe essere non adeguata a causa di problemi di prestazioni ed usabilità, come tempi lunghi di caricamento, immagini non intellegibili e disponibilità di rete.

Sviluppo di un'APP Nativa

La maggior parte delle APP sono Native, il che significa che sono progettate per una piattaforma specifica e scritte nel linguaggio specifico per quella piattaforma (Android, iOS etc.).

Le App native per iOS vengono scritte utilizzando generalmente Swift e Objective-C, mentre le App native per Android vengono solitamente scritte utilizzando Java o Kotlin.

Sia Google che Apple forniscono i propri strumenti di sviluppo, SDK (Software Development Kit) ed altri elementi di interfaccia per aiutare gli sviluppatori di App a sfruttare le funzionalità dei loro Mobile Device più recenti.

Mentre alcune aziende a basso budget utilizzano WebApp, la maggior parte delle aziende investe specificatamente nello sviluppo di App Native per l’elevato numero di vantaggi e funzionalità (di marketing) offerte dalle piattaforme iOS e Android.

Sviluppo di App ibride

Un'applicazione ibrida è essenzialmente una WebApp che incorpora funzionalità native aggiuntive ed avanzate.

Vantaggi dello sviluppo di un'App ibrida:

  • Non necessitano di un browser web per funzionare come le WebApp.
  • Hanno accesso alle API interne di un dispositivo e al relativo hardware.
  • È necessaria una sola base di codice.

Svantaggi dello sviluppo di App ibride:

  • Sono generalmente molto più lente rispetto alle App Native.
  • Con lo sviluppo di App Ibride, si dipende necessariamente da una piattaforma di terze parti per distribuire il wrapper dell'applicazione, che a volte ne limita la funzionalità.
  • Più l'applicazione deve essere personalizzata, più diventa costosa. In generale, è più conveniente sviluppare un'applicazione ricca di funzionalità come App Nativa.

Molte aziende cercano di spendere il meno possibile quando si tratta di adattarsi alle nuove tecnologie, ma avendo portato a termine molteplici progetti di sviluppo di App per Mobile Device nello Studio JooMa, posso assicurarti che l'esperienza dell'utente UX dovrebbe essere il fattore fondamentale (anziché il costo) che può aiutarti a decidere se progettare una Web App, un’App Nativa o Ibrida.

Come abbiamo visto, la scelta tra lo sviluppo di un'App Nativa, WebApp o Ibrida dipende da molteplici fattori, tra cui le esigenze e gli obiettivi aziendali, i requisiti dell'applicazione, le competenze tecniche dello sviluppatore e la tempistica del progetto.

Ogni tipo di applicazione offre la propria serie di prerogative ed è importante conoscere i vantaggi e gli svantaggi di ciascun sistema prima di intraprendere lo sviluppo.

Ci auguriamo che queste note ti abbiano fornito alcune informazioni sulla scelta del miglior tipo di App per i tuoi obiettivi ma, se vuoi saperne di più, o se ti occorre una consulenza o, meglio, lo sviluppo dell’App, contatta gli esperti dello Studio JooMa, sapranno darti la giusta risposta e… non pungono!

Categoria:

JooMa utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza sul sito. Continuando la navigazione autorizzi l'uso dei cookie.