Dall’idea al progetto: 7 suggerimenti per una stima accurata

Dall’idea al progetto

Quando hai una nuova idea, una di quelle fulminanti, in cui credi ciecamente, hai l’impulso di bruciare le tappe, di non seguire un iter “logico” di sviluppo, di non pianificare, di non valutare i tempi ed i metodi nonché le capacità delle risorse umane coinvolte.

L’idea è talmente bella che stimola la tua esigenza nel vederla immediatamente realizzata. Il risultato di tutto ciò può riassumersi in un’unica, terribile parola: insuccesso. Quali possono essere i passi da seguire affinché possa raggiungere un esito positivo? Ecco, di seguito, alcuni suggerimenti semplici, ma importanti.

AVERE UNA VISIONE CHIARA

Se non comprendi appieno le specifiche delle attività che stai individuando, è improbabile che riuscirai ad eseguire pianificazioni corrette. E’ necessario avere una visione chiara e dettagliata del progetto, dei suoi obiettivi. e di come deve essere gestito dal suo inizio al termine.

FRAZIONARE

Dividere il progetto in singole sequenze di lavoro e analizzarle separatamente. Ciò renderà ben più semplice l'intero processo.

RIMUOVERE IL SUPERFLUO

Avendo creato una suddivisione dettagliata del lavoro da fare, potresti focalizzare la tua attenzione su alcuni elementi che potrebbero rivelarsi non necessari di cui puoi tranquillamente fare a meno. Dai un'occhiata più accurata, forse alcuni di questi possono essere rimossi? Ciò aumenterà le tue possibilità di gestire il budget in modo più efficiente e di svolgere il lavoro più rapidamente e con meno rischi di errori.

AGGIUNGI UN MARGINE DI SICUREZZA

Devi sempre prevedere un margine di sicurezza nelle tue valutazioni, sia nei tempi che nei costi. Ad esempio è importante prevedere un margine in percentuale dei costi totali che metterà al riparo la tua pianificazione da ogni possibile "stress" ed imprevisto, da eventuali problemi e circostanze che possono potenzialmente aumentare il costo finale.

STUDIA BENE IL TUO BILANCIO

Se non conosci i tuoi limiti, come farai a sapere se la stima si adatta alle tue tasche? Come stabilisci se il tuo piano è praticabile? Puoi iniziare un progetto solo se conosci i suoi limiti finanziari ed hai una stima accurata.

VERIFICARE I COSTI NASCOSTI

Non puoi prevedere tutte le spese future, tuttavia, devi almeno provare a identificare eventuali costi nascosti ed aggiungerli alle tue pianificazioni.

VALUTARE OGGETTIVAMENTE AFFIDABILITÀ DELLE TUE STIME

Prendi il ​​tuo tempo per assicurarti che non ci siano errori nei calcoli. Fai del tuo meglio per garantire la massima precisione dei risultati a cui sei arrivato. Un'altra domanda che devi porti è come sai che le valutazioni ed i calcoli effettuati possano essere affidabili, ovvero verifica l’attendibilità di tutte le informazioni e solo dopo un'attenta e scrupolosa analisi, puoi dire che, finalmente, hai terminato il tuo lavoro.

Categoria:

JooMa utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza sul sito. Continuando la navigazione autorizzi l'uso dei cookie.